BenvenOlio – diamo il benvenuto all’Olio Nuovo. Segnalazione a cura di Gianluca Pasca

 

“BenvenOlio – diamo il benvenuto all’Olio Nuovo” è al suo weekend finale. Dopo i due passati finesettimana che hanno visto centinaia di visitatori, turisti e curiosi nei migliori frantoi del Salento, intenti a scoprire tutti i segreti dell’alimento “re” della tavola mediterranea, ora siamo giunti al terzo e ultimo appuntamento con la bontà, con la storia e con il benessere. Tra le iniziative in programma per questo fine settimana, 12 e 13 novembre, si parte con “A scuola di Olio” rivolta agli scolari e agli studenti di scuola elementare e media. Sabato mattina, infatti, i frantoi accoglieranno le scolaresche del territorio per mostrare loro gli strumenti e le tecniche di lavorazione delle olive nonché per metterli al corrente di tutte le proprietà organolettiche e salutari dell’olio extravergine d’oliva. Molto incisiva sarà la partecipazione di 140 baby “agricoltori”, scolari della scuola dell’infanzia “San Giovanni Elemosiniere” di Casarano, i quali raccoglieranno prima le olive nelle campagne dell’azienda agricola Salvatore Sarcinella, ad Ugento, e poi si recheranno all’oleificio San Francesco per assistere in diretta alla molitura.

Tra le proposte personalizzate, la Cooperativa Agricola Nuova Generazione di Martano ha previsto per domenica 13 l’evento “Novello in …coop”, una grande festa con degustazioni, visite in frantoio ed un pranzo a soli 10 euro presso la sede della cooperativa stessa, il tutto accompagnato dai battiti, dalla danza e dalla musica popolare dei mitici “Tamburellisti di Torrepaduli”.

La Masseria Stali di Caprarica propone per sabato sera alle 19 un incontro eclettico dal titolo “Prima cuntu …dopu cantu” con la presenza dell’artista, fotografo, narratore e “salentofilo” Antonio Benincasa, a seguire la possibilità di cenare presso i locali della masseria con un menu che accentua l’uso dell’olio d’oliva. Mentre per domenica mattina è previsto l’evento “Andiamo a raccogliere …le olive”, in cui tutta la famiglia prima va a raccogliere fisicamente le olive dagli alberi e successivamente porta il raccolto in frantoio e assiste alla macinazione e alla produzione di olio p40e.jpgnovello. Per chi lo desidera, si potrà successivamente pranzare presso la masseria, ben sapendo che il pranzo sarà accompagnato dalle parole e dalla musica del cantattore e menestrello salentino “P40” (al secolo, Pasquale Quaranta) il quale allieterà il pubblico presente con i brani/racconto raccolti nel suo ultimo cd dal titolo “Vane”.

L’Oleificio sociale Sant’Anna di Vernole organizza, oltre ai percorsi guidati presso il proprio frantoio, una visita alla Masseria San Biagio di Calimera, dove si producono formaggi da latte di bufala, e al frantoio ipogeo di Vernole.

La Società Cooperativa ACLI di Racale ha in programma per domenica mattina l’evento “Festa in Famiglia” dove si potrà seguire tutto il percorso di lavorazione delle olive, a partire dalla loro raccolta in campagna fino alla loro macinazione. A seguire si potrà pranzare con pietanze tipiche salentine e soprattutto a base di olio extravergine di oliva “novello” (raccolta 2011-2012) presso la Trattoria “Spili” di Racale. Oltre alla degustazione di olio, è prevista inoltre la degustazione di vini locali prodotti dall’Azienda vitivinicola “Torre Ospina”, sempre di Racale.

“BenvenOlio”è un evento concepito per accendere i riflettori su uno dei prodotti più importanti della nostra terra, l’Olio extravergine d’oliva. In tre weekend successivi, alcuni dei migliori frantoi del Salento, all’avanguardia nei processi produttivi e capaci di produrre un olio di gran pregio e di ottima qualità, aprono le loro sedi ed i loro uliveti agli studenti del territorio a ai visitatori per approfondire la conoscenza di questo importante alimento in tutte le sue sfaccettature.

L’evento è promosso da Coldiretti Lecce insieme al movimento di promozione territoriale “Repubblica Salentina”, animato dagli studenti dell’Istituto Costa di Lecce. I frantoi che partecipano a questa prima edizione di BenvenOlio sono disseminati sulla penisola salentina e sono le aziende: Agricola Agrosì di Supersano, Agricola Settembre di Otranto, Cooperativa Agricola Nuova Generazione di Martano, D’Amato Agroalimentare di Veglie, Masseria Melcarne di Surbo, Masseria Stali di Caprarica, Oleificio Cooperativo Rifondazione Fondiaria di Nardò, Oleificio Coricciati di Martano, Oleificio sociale Sant’Anna di Vernole, Società Cooperativa ACLI di Racale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...