politaruss

статья 1 ит

Il servizio stampa della Commissione Europea approva la fusione della “Rosneft’”, la più grossa compagnia petrolifera della Russia, con la TNK-BP, non vedendoci alcuna minaccia nei confronti della concorrenza europea.

Nelle comunicazioni è stato sottolineato che la Commissione Europea era interessata in primo luogo all’indipendenza dalle pressioni statali, nel settore petrolifero e del gas, della “Rosneft’”. A seguito di accurate indagini è stato deciso che la fusione delle compagnie non costituirà un danno per gli altri grandi concorrenti sul mercato ed i consumatori non saranno privati della possibilità di scegliere i propri fornitori per i mezzi di trasporto a petrolio.

View original post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...