Economia e solidarietà, due opportunità per il futuro

Luce dalle crepe - voci dalla Bassa terremotata

Tutti a scuola dall’economista Stefano Zamagni, ieri sera alla Cantina di Medolla.

La serata è stata organizzata dal Circolo Medico Merighi di Mirandola sul tema “Dalle zone terremotate: economia e solidarietà, due opportunità per il futuro“.

Davanti a un auditorio ben partecipato, Zamagni ha dato la sua spiegazione della crisi epocale che stiamo attraversando definendola “entropica”, cioè “legata alla perdita di senso, di direzione” in ciò che la società sta facendo.

“Ci sono ostacoli che attualmente impediscono il meccanismo virtuoso di sviluppo: il primo è puntare tutto sulla crescita dimenticando che contemporaneamente sono necessari coesione sociale e crescita spirituale per produrre vero benessere; il secondo ostacolo è la quota di rendita nel nostro Paese, che ora è al 33% contro un sano 15-16%, il che porta a mantenere inutilizzati capitali che invece potrebbero concorrere allo sviluppo; il terzo ostacolo è il rapporto tra mercato e democrazia:…

View original post 106 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...