La Milano del futuro? Ecco come sarà secondo un sondaggio della Camera di commercio tra i milanesi

Corriere di Sesto

Una città solidale, tollerante, funzionante di giorno e di notte, con poca burocrazia, tanta cultura, migliori collegamenti pubblici con l’hinterland, periferie vivaci. Emerge dal sondaggio su “Milano al futuro” a cura della Camera di commercio attraverso l’istituto di sondaggi Ispo di Renato Mannheimer. “Bisogna tornare a progettare il futuro di Milano – ha dichiarato Carlo Sangalli, presidente della Camera di commercio di Milano – per individuare le azioni più efficaci da realizzare adesso. È necessario sviluppare un dibattito e coinvolgere i tanti protagonisti di questa città, a partire dalle imprese che giorno dopo giorno contribuiscono a questi risultati nella capitale economica del Paese. Per uscire dalla crisi dobbiamo costruire tutti insieme una città più attrattiva, una città intelligente – una smart city – con burocrazia zero, in grado di attirare sul nostro territorio talenti e investitori esteri”.

COME CAMBIERA’ MILANO IN MEGLIO…Per quasi 6 milanesi su 10 la…

View original post 797 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...