La commissione scuola del Pd Sesto: “Perché non ci piacciono i test Invalsi sulla qualità dell’insegnamento”

Corriere di Sesto

Dalla commissione cultura, scuola e integrazione del Pd di Sesto San Giovanni, riceviamo e pubblichiamo:

La necessità dell’istituzione di un Sistema di Valutazione Nazionale, e quindi di un Istituto della Valutazione, (legge 28 marzo 2003, n. 53; decreto legislativo 19 febbraio 2004, n. 59; decreto legislativo19 novembre 2004, n. 286), è nata nell’ultimo decennio, soprattutto dopo l’introduzione dell’ Autonomia Scolastica (con legge 15 marzo 1997, n. 59), la quale prevede che ogni scuola, nel rispetto delle Indicazioni Nazionali, possa redigere un proprio Piano dell’Offerta Formativa (POF) .

La tendenza al decentramento, ha esposto la scuola al rischio della frammentazione dell’offerta formativa sul territorio nazionale, con l’accentuazione dei dislivelli di preparazione e formazione dei giovani e la nascita conseguente di nuove forme di emarginazione e di esclusione.

Lo Stato quindi ha la necessità di verificare che gli studenti italiani raggiungano delle competenze standardizzate e oggettive e di valutare le scuole…

View original post 974 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...