C’era una volta il centro-sinistra…

Where Is My Mind?

Il suicidio politico del PD è ben noto a tutti, ma ascoltando i politicanti che imperversano nelle trasmissioni tv uno si chiede se stava dormendo in quanto nei loro discorsi e nelle loro analisi non c’è nemmeno un cenno di autocritica, e sembra che quello che è successo sia assolutamente normale per l’unico partito rimasto sulla scena italiana che in periodo elettorale si poneva come unica grande forza riformatrice, e che nonostante il successo indiscutibile del M5S si proclamava vincitore di elezioni per nulla vinte e primo partito italiano. La campagna elettorale basata su “Lo smacchiamo” è stata tutt’altro che entusiasmante. I temi erano molti per chiedere il voto dei cittadini, la situazione economica e sociale imponeva un’agenda di cambiamento, forte e senza ma. Forse bastava anche meno, semplicemente far sentire la gente, l’elettorato partecipe di questo cambiamento che stava arrivando. Invece il PD si è inspiegabilmente chiuso in…

View original post 714 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...