Non innovate solo con i numeri, date voce alle vostre intuizioni!

Nell’epoca della società della conoscenza, il vantaggio competitivo di un’azienda deriva dalla competenza di generare intuizioni strategiche in modo sistematico ed applicarle al processo di innovazione. Ne è un valido esempio Apple, che è stata costruita più sulle intuizioni che sull’analisi dei dati. In molti ricorderanno la resistenza di Steve Jobs alle ricerche di mercato quantitative.
La maggior parte delle aziende, invece, utilizza un approccio all’innovazione basato su modelli analitici così sofisticati che finiscono o per paralizzare i processi decisionali o per generare inverosimili previsioni su cui le stesse società si impegnano senza di fatto generare vera innovazione . La strategia e l’innovazione non dovrebbero essere un solo esercizio numerico,bensì un processo qualitativo dove i modelli quantitativi supportano le intuizioni strategiche e non viceversa.
Le cause principali di questa deriva analitica e di insensibilità nell’ incorporare il “qualitative judgment” nei processi di strategia ed innovazionesono due:
La prima e’ legata alla tipica visione dell’imprenditore creativo alla Schumpeter. Molti business leader ritengono che le intuizioni strategiche siano frutto solamente del talento individuale. Ricerche scientifiche hanno dimostrato invece che solamente il 30% della creatività può essere spiegata dalla genetica. Esiste dunque un ampio margine per poter migliorare le proprie capacità di generazione di “insight”;
Il secondo motivo è l’apparente sicurezza che i modelli analitici sembrano fornire a chi deve prendere delle decisioni. Tuttavia, la leadership non è basata sul sentirsi rassicurati, bensì sulla capacità di cogliere le opportunità quando si presentano, a volte anche se i numeri possono suggerire il contrario.

Harvard Business Review
di Alessandro Di Fiore

20131103-183430.jpg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...