Politiche Giovanili

Un terzo dei giovani neolaureati ha smesso di cercare un lavoro, e il resto dei giovani vive una condizione di precariato dalla quale per emergere bisogna impiegare molti più sforzi di quelli che hanno fatto i nostri genitori prima di noi; è un dato di fatto. Ciò non toglie che le opportunità ci siano e che spesso dare una risposta, un indirizzo, un consiglio, significa tradurre il sapere in operatività, e questa in nuove opportunità. Se sei giovane e credi di poter dare qualcosa alla tua città scrivimi, ne discuteremo insieme nelle nostre occasioni pubbliche di incontro.