L’Ultima Parola – ““Si salvi chi può'” Backstage

La globalizzazione non è nè da criticare nè da osannare, ma da ripensare e da ricostruire concettualmente e operativamente. Oggi le imprese possono anche scegliere di seguire una filosofia “glocal” , ma è bene che non trascurino di tutelare anche con il loro lavoro portato all’estero, l’equilibrio economico della nostra Italia!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...