Post (Lupo editore) continua il suo tour in Italia. Il 27 maggio a Roma per “In Festa contro le mafie”

post_testi

Post. 13 storie dopo l’89 che non sapevano di diventare mito”il libro uscito nello scorso mese di aprile per la casa editrice Lupo Editore, sta continuando ad attirare sulle sue pagine l’attenzione di molti lettori. Infatti, il 27 maggio alle ore 15.30 sarà la volta di Roma, dove verrà presentato nell’ambito dell’evento organizzato dall’associazione Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, In Festa contro le mafie, che si terrà presso l’Ex GIL, Largo Ascianghi 5.

Nello stesso giorno avverrà la Premiazione della IV Edizione del Premio “Pio La Torre” con successiva presentazione della nuova sezione “Enti locali” del Premio stesso. In tale occasione interverranno Franco La Torre (figlio di Pio La Torre) e Andrea Campinoti (Presidente di Avviso Pubblico), seguirà un aperitivo e uno spettacolo teatrale a cura di Massimo Melpignano e Antonio Cajelli e la presentazione del Dossier “Azzardopoli 2.0” a cura di Daniele Poto.

La festa proseguirà anche il giorno successivo, con un susseguirsi di parole, musica e arti per continuare questa pacifica, ma determinata lotta al crimine organizzato. Per il 28 maggio è infatti prevista la premiazione del concorso nazionale “Regoliamoci 2012-13. Dire, fare… GIOCARE!” con gli interventi di Luigi Ciotti, Maria Chiara Carrozza e Francesca Rispoli. Seguiranno le presentazioni del format “Incanto Civile” a cura di Alfonso De Pietro e del libro-cd “Musica contro le mafie” e la la Proiezione di “Munnizza” cortometraggio di Andrea Satta. La giornata si concluderà con il Concerto acustico dei “Tetes de Bois”. Sarà, quindi, proprio “POST. 13 storie dopo l’89 che non sapevano di diventare mito” ad aprire, su espressa richiesta degli organizzatori, questi due giorni di festa, memoria e impegno civico. In perfetta sintonia con l’oggetto della manifestazione, del resto, una delle 13 storie scritte all’interno di POST è proprio quella di Don Luigi Ciotti, presidente di Libera e persona che per una generazione intera incarna a pieno i valori civili dell’impegno, della responsabilità, della voglia di fare insieme, della legalità.

POST si è posto come primo obiettivo quello di raccontare una generazione, scavando in quelle che possono essere le figure determinanti per la formazione della stessa. Don Luigi è l’unica figura ancora operante rispetto a quelle inserite all’interno del testo, ma non è un caso. Abbiamo voluto, sì raccontare una generazione, ma anche dare un mandato a quelle che riteniamo oggi le persone che possono accompagnare idee, obiettivi e azioni.

 

Ufficio Stampa OverecoAgenzia

www.overeco.it

 

Generazione Post

Paolo Paticchio cell.: 333-2259625

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/generazionepost?fref=ts

Youtube: http://www.youtube.com/watch?v=7WbAuEw1oCc

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...